Canottaggio

Squadra giovane e agguerrita, sorridente e determinata.
Spumeggiante, come questo 2018 agonistico appena trascorso, che ha visto ancora i nostri Canottieri e mini-canottieri portare il bianco azzurro sui campi di regata e destreggiarsi tra i primi posti del podio.
Funziona la miscela dei nostri “giovani” allenatori, dalla concretezza di Angelo Gamba, all’esperienza di Simone Raineri, alla volontà di Alessandro Montaldi ed all’entusiasmo di Lorenza Romagnoli, rientrata nello staff degli allenatori a ottobre, per sostituire Lorenzo Dessi, che il lavoro ha portato a Milano. A Lorenzo,diventato nostro socio, va il nostro ringraziamento ed un grosso in bocca al lupo per il lancio nel mondo del lavoro.
Coraggio, Entusiasmo, Orgoglio. CEO é stato il mantra che ha cresciuto il settore del remo quotidianamente,arricchito quest’anno da Cristina Coppola, nostra socia, nuova responsabile dei rapporti con i media locali ed i siti nazionali, curatrice della rassegna stampa, dell’immagine sui social e dello sviluppo esterno.
Ed i nostri atleti…
Da segnalare Marsida Kerkuku, bronzo ai Campionati Italiani in singolo nelle categoria esordienti, che, con la sorella Valentina, ha partecipato ai Campionati Europei Juniores a Gravelline in Francia, invitate dalla FISA ( Fedération International de Société d’Aviron)
Nell’ambito del progetto Olympic Solidarity.
Mario Guereschi e Riccardo Erbi, finalisti ai Campionati Italiani Ragazzi in doppio, coppia in grande crescita.
I nostri Juniores Jacopo Murabito, Giorgio Pattoni,Michele Monfredini, Marco Brancaccio, che in quattro di coppia hanno mancato la finale per un batter di ciglia,
Insieme tanti podi regionali.
I nostri giovani, un gruppo numeroso di combattenti ( Delfanti Diego, Mattarozzi Lorenzo, Soffiantini Andrea, Superchi Alessandro , Kercuku Valentina, Bardelli Thomas, Beduschi Giovanna, Cigoli Cristian Camilo, Genzini Tommaso, Giacomazzi Andrea, Gregori Paolo, Lusiardi Matteo, Contardi Giacomo, Favini Bernardo, Gregori Matteo, Gregorio Loris, Pasquali Gioele , Pedroni Riccardo, Alfano Miriam , Mantovani Thomas, Ferrami Filippo , Brahja kevin, Politi Andrea, Aniber Sofia, Lucia Monfredini, Giovanni Sasso ) dai 10ai 14 anni, che hanno impreziosito il nostro medagliere con vittorie e podi su tutti i campi che hanno solcato.
Tra di loro hanno vestito i colori bianco/ verdi della rappresentativa regionale, Paolo Gregori, Tommaso Genzini e Pietro Oneda, permettendo alla Lombardia di aggiudicarsi l’ambito Trofeo delle Regioni.
Un gruppo che ha permesso alla nostra Società di restare tra le prime trenta Società in Italia ( su 180) al Festival dei Giovani, manifestazione Nazionale con circa 2000 mini/Canottieri.
Continua con assiduità la collaborazione con l’ambiente scolastico, per divulgare i valori sportivi che ben vengono rappresentati dal Canottaggio, e partecipiamo agli eventi cittadini con le nostre strutture e la squadra al completo, sempre sorridente e collaborativa.
Credo che siamo sulla strada giusta per crescere e migliorare sempre più.
Gli sforzi della Baldesio sono importanti, e le risposte arrivano.